giovedì 23 gennaio 2020

Insegnanti 2020: Liselotte B. Nielsen

Siamo contente di presentare le insegnanti che prenderanno parte al secondo symposium femminile italiano di kayak "Il sorriso del mare": sono quattro tra le migliori insegnanti donne di kayak da mare a livello europeo e mondiale e le introduciamo una alla volta con un doppio testo inglese-italiano.

Liselotte B. Nielsen 



Outdoorlife have always been a big part of my life. When I took my first paddle stroke in a sea kayak around 15 years ago, I just wanted to learn more. Many paddlestrokes have been taken since, not just in Denmark but also in France, Spain, England, Sweden and Norway 

The thing that I love about seakayaking is that, there are so many different styles to explore and connect with each other. I have been working with touring, rolling, surfing and technique for many years. I do love to work with the different styles whether it is packing the kayak for longer trips, gliding with the waves, rolling the kayak again and again or simply dedicate practising technique skills for a hole day.   

I’m a Danish level 3 coach, EPP4 seakayak and ACA level 2 SUP coach. I have been coaching seakayaking since 2009. The many years off coaching have given me a wide experience in different ways to tackle the variation of the participants, through working for clubs, symposiums, commercial provider, summercamps, canoe polo for Highschool kids and as an assessor and coach for the Danish Canoe and Kayak Federation.

Since 2012 I have been coaching on the Danish seakayak symposium for women “Q-camp” and since 2018 I took over organizing the camp. It is a great joy to organize this event every year, to create a relaxing environment to learn and experience for women.

I get motivated by thinking new and creative ideas into my coaching that creates a good progression and learning space for the student. I love to follow and see the students improve and develop their skills during a course and to see them build their own compassion for the kayaking.

It´s not just in my kayak I feel right in my element – I love to go skiing, take a trip on my SUP board or riding my bike in the forest. In the outdoor lies my passion and here I feel truly at home.


La vita all'aria aperta è sempre stata parte di me. Ho pagaiato per la prima volta 15 anni fa e ho subito voluto imparare di più sul kayak da mare. Da quel giorno ho pagaiato molto, non solo in Danimarca ma anche in Francia, Spagna, Gran Bretagna, Svezia e Norvegia.

La cosa che più amo del kayak è che ha molti stili differenti da scoprire e connettere tra loro. Ho lavorato molto sul rolling, sul surf, sulle lunghe navigazioni per diversi anni. Mi piace lavorare attrezzare il kayak per lunghe escursioni oppure affrontare le onde o ancora esercitarmi nel roll oppure semplicemente dedicarmi ad affinare le manovre tecniche per giorni interi.

Sono un'insegnante danese Level 3 Coach, EPP 4 sea kayak e ACA Level 2 SUP. Insegno dal 2009 e la lunga esperienza didattica mi offre la possibilità di variare molto lavorando con club, symposium, operatori commerciali, camp estivi, con i ragazzi delle scuole superiori impegnati nella canoa polo oppure come insegnante e formatore per la Federazione Danese di Canoa e Kayak.

Dal 2012 ho insegnato al symposium femminile danese di kayak da mare "Q-camp" e dal 2018 ho preso in mano l'organizzazione. E' un grande momento di incontro in un ambiente rilassato dove le donne possono imparare insieme.

Sono motivata a cercare nuove idee per aiutare i miei allievi a progredire. Mi piace molto seguire i loro miglioramenti e scoprire che sono in grado di accrescere la propria passione per il kayak.
Quando pagaio mi sento nel mio elemento naturale. Amo anche sciare, pagaiare sul SUP o pedalare in bicicletta nella foresta. La mia passione è la vita all'aria aperta e lì mi sento davvero a casa.
  

mercoledì 22 gennaio 2020

Insegnanti 2020: Eva-Lotta Backman

Siamo contente di presentare le insegnanti che prenderanno parte al secondo symposium femminile italiano di kayak "Il sorriso del mare": sono quattro tra le migliori insegnanti donne di kayak da mare a livello europeo e mondiale e le introduciamo una alla volta con un doppio testo inglese-italiano.

Eva-Lotta Backman



Eva-Lotta is a recognized BCU 5 star paddler from Finland. She has also obtained coach level 3 (BCC/UKCC).
Kayaking shall be fun. All it takes is a bit of balance, enthusiasm and few techniques.
As a half time work she run her own company and teaches kayakers. It´s lovely to see how the student progress from beginners to more challenge kayakers.
The other part she do gymnastic and outdoor things with children.
Eva-Lotta paddles mostly in Finland but has made trips to Norway, Estonia, Sweden, Wales and other places.
Her current project is photographing all Finnish lighthouses – paddling of course! And when the sea freezes over, the kayak is temporarily switched to tour skates.


Eva-Lotta è l'unica donna della Finlandia ad avere fin'ora ottenuto le 5 stelle della British Canoeing.
E' anche una delle poche donne ad avere raggiunto il terzo livello di insegnamento (Level 3 Coach ora denominato Performance Coach).

Secondo la sua visione, il kayak può essere molto divertente: tutto quel che richiede è un pizzico di equilibrio, entusiasmo e qualche nozione tecnica.
Eva-Lotta è un'insegnante di educazione fisica per bambini e gestisce anche la sua scuola di kayak.
Ammette che è molto bello vedere gli allievi progredire da principianti ad esperti.

Eva-Lotta vive in Finlandia ma viaggia spesso in Norvegia, Estonia, Svezia, Galles e altri paesi europei per corsi e symposium di kayak da mare.
Il suo progetto più interessante è stato quello di fotografare tutti i fari finlandesi - arrivandoci in kayak, naturalmente!
E quando il Mare del Nord diventa ghiacciato, allora passa temporaneamente al pattinaggio sul ghiaccio!

martedì 21 gennaio 2020

Insegnanti 2020: Natalie Maderova

Siamo contente di presentare le insegnanti che prenderanno parte al secondo symposium femminile italiano di kayak "Il sorriso del mare": sono quattro tra le migliori insegnanti donne di kayak da mare a livello europeo e mondiale e le introduciamo una alla volta con un doppio testo inglese-italiano.

Natalie Maderova



Nathalie, original from Czech Republic, has started to paddle in Britain, and considers the tidal Thames her home water.
Nathalie is L3 coach, sea kayak and leader with Moderate Water Endorsement, and Advanced Water Leader. Although she works as a teacher of children with special needs, she finds enough time for coaching others and personal paddling.
Nathalie loves going on multi day trips and expeditions, together with her husband they circumnavigated Britain and Iceland.
Natalie is founder and organiser of the Women’s Sea Kayak Festival in Devon. Her most recent trip was paddling in Alaska and circumnavigation of Ireland in an all women team.


Natalie è originaria della Repubblica Ceca e ha iniziato a pagaiare in Gran Bretagna. 
Ora considera il Tamigi il suo fiume vicino case a pagaia spesso sulle sue tidal.
Natalie è insegnanti di terzo livello secondo gli standard della British Canoeing (L3 Coach, ora chiamato Performance Coach) ed è Advance Water Leader con brevetto di Moderate Water Endorsement.
Lavora come insegnante per bambini con esigenze particolari e trova sempre il tempo per insegnare kayak agli altri iscritti al proprio club.
Natalie ama i viaggi di più giorni e le lunghe spedizioni in kayak: insieme al marito ha circumnavigato l'Inghilterra e l'Islanda e la scorsa estate in compagnia di altre due donne ha completato il periplo dell'Irlanda. Al suo attivo anche un viaggio in Alaska.
Natalie è anche l'ideatrice e l'organizzatrice del Women's Sea Kayak Festival nel Devon - UK.

lunedì 20 gennaio 2020

Insegnanti 2020: Tatiana Cappucci

Siamo contente di presentare le insegnanti che prenderanno parte al secondo symposium femminile italiano di kayak "Il sorriso del mare": sono quattro tra le migliori insegnanti donne di kayak da mare a livello europeo e mondiale e le introduciamo una alla volta con un doppio testo inglese-italiano.

Tatiana Cappucci



I’ve started paddling in 2001 with a Greenland paddle and I have never stopped since then.
Unexpected I am the only female coach of the Italian Canoe & Kayak Federation FICK but I still hope to be able to share my experience with other women paddlers because I deeply believe that the elegance and the patience of the women are values to celebrate all together.
I love the Inuit culture and I feel like a child when I practise Greenland rolling. With other kayaker and rollers we have organized the Italian Greenland Rolling Championship in Genoa for three years in the past and since then I’ve continued to train and coach this pretty magic discipline in the indoor swimming pool.
In 2008 I’ve discovered the universe of the British Canoeing and since then I have tried to continually improve my technical and didactical skills.
In 2009 together with my partner Mauro Ferro I’ve co-founded the sea kayak school Tatiyak and we have been so lucky to have the chance to coach all around Italy and Europe.
I fall in love with the circumnavigation of the main Islands in the Mediterranean (Sicily, Sardinia, Corsica, Crete, Croatian Islands, Balearic Islands, Ionian and Ciclades Islands in Greece and in 2017 also the periplus of the greatest artificial island of the Peloponnese). After the marvellous experience in Scotland "Around Highlands", every trip has been promoted with a specific blog, all collected on the main Tatiyak’s blog.
I’ve always loved to write down my paddling experiences and I’ve cooperated for many years with different Italian sea kayak magazines.
In 2008 I was the copy editor for the book "The other half of the sea", a collection of stories written by passionate women paddlers. In 2019 was pubblished my first book about sea kayaking trips: "Balearic Island by kayak, discovering Maiorca, Minorca, Ibiza and Formentera"! 
After 10 years I like the idea to be again involved in new challenging projects about the crucial theme of the women’s empowerment in the sea kayak world.


Ho cominciato a pagaiare nel 2001 con una pagaia groenlandese e non ho mai più smesso.
Sono l’unica donna Maestro di Canoa della Federazione Italiana FICK ma coltivo da sempre la speranza di poter condividere l’esperienza didattica con altre donne perché l’eleganza e la pazienza femminile sono un valore da esaltare.
Amo molto la cultura Inuit, mi diverte tantissimo eseguire rolling groenlandesi e dopo avere organizzato per tre anni il Campionato Italiano di Rolling Groenlandese a Genova, ho continuato ad insegnare questa magica disciplina anche in piscina.
Nel 2008 ho scoperto l’universo della British Canoeing e da allora ho cercato di migliorare continuamente la mia formazione tecnica e didattica.
Nel 2009 insieme al mio compagno Mauro Ferro ho fondato la scuola di kayak da mare Tatiyak (http://www.tatianacappucci.it/Tatiyak/Tatiyak.asp) e abbiamo avuto la fortuna di insegnare in tutta Italia ed in Europa.
La mia grande passione sono i viaggi intorno alle Isole del Mediterraneo (Sicilia, Sardegna, Corsica, Creta, Isole Croate, Baleari, Ioniche, Cicladi e nel 2017 anche la grande isola artificiale del Peloponneso). Dopo la meravigliosa esperienza in Scozia “Around Highlands”, ogni viaggio è stato accompagnato da un blog dedicato, tutti raccolti sul blog di Tatiyak (http://tatiyak.blogspot.it).
Ho sempre amato scrivere e ho collaborato per anni con le riviste italiane di kayak e canoa: nel 2008 ho curato l’edizione del libro “L’altra metà del mare”, una raccolta di racconti di donne appassionate di mare e di pagaia. Nel 2019 è stato pubblicato dalla casa editrice Magenes il mio primo libro: "Isole Baleari in kayak, alla scoperta di Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera"!
Dopo 10 anni mi piace l’idea di avere nuovi progetti da realizzare sul tema cruciale della emancipazione femminile nel mondo del kayak da mare.