lunedì 30 settembre 2019

Programma 2020

"IL SORRISO DEL MARE"
Secondo symposium femminile italiano di kayak
Marina d'Aequa, Seiano
Vico Equense (NA), Campania - Italia

venerdì 1 maggio - lunedì 4 maggio 2020

Il secondo evento di kayak da mare interamente dedicato alle donne: quattro giornate di incontri, confronti e scambi di esperienze tra donne in kayak, con organizzatrici donne, partecipanti donne ed insegnanti donne.

Saranno quattro giorni di sessioni tecniche teorico-pratiche con quattro tra le migliori insegnanti donne di kayak da mare a livello europeo e mondiale: Jannie Heegaard dalla Danimarca, Eva-Lotta Backman dalla Finlandia, Natalia Maderova dall’Inghilterra e Tatiana Cappucci dall'Italia.

Il symposium è pensato per consentire a tutte le partecipanti, sia principianti che esperte, di prendere parte a tutte (o quasi) le sessioni proposte, sia in acqua che a terra, potendo seguire ogni giorno una lezione diversa con un'insegnante diversa: la progressione didattica è facilitata, l'accrescimento personale è garantito ed il divertimento è assicurato.

Ciascuna insegnante sarà affiancata da un’assistente, scelta tra le insegnanti italiane più qualificate, che potrà non solo condividere l'esperienza formativa e didattica ma anche svolgere il ruolo di interprete dall’inglese all'italiano.

La seconda edizione del symposium si arricchisce anche dell’esperienza maturata dalle vincitrici delle borse di studio offerte alla passata edizione con i proventi ricavati dall’evento del 2018: le quattro ideatrici dei progetti premiati saranno presenti a Seiano per presentare le loro varie iniziative e per dare dimostrazioni pratiche in alcune sessioni specifiche.

Il symposium propone varie sessioni tecniche come "yoga with the sticks" - yoga con la pagaia groenlandese, "kayak ballet" - coreografia di una danza in acqua con i kayak, "fun with a greenland paddle" - divertirsi con la pagaia groenlandese, "paddling strokes for beginners" - segreti delle manovre per principianti, "paddling strokes for advanced" -  segreti delle manovre per esperte, "fun and balance" - esercizi di equilibrio e divertimento, "rock gardening" - manovre nei giardini di roccia, "how to improve your confidence" - come migliorare la propria sicurezza, "Greenland rolling technique" - rolling groenlandese, "solving individual paddling problems" - suggerimenti personali per migliorare le proprie prestazioni in kayak... e molto altro ancora!

Il symposium è un momento ideale per pagaiare insieme ad altre appassionate: saranno quindi proposte anche escursioni guidate alla scoperta delle meraviglie della costiera sorrentina.

Come nella migliore tradizione di ogni symposium, si parlerà di kayak da mare a colazione, pranzo e cena. E anche dopo cena! Il programma propone serate a tema su argomenti di interesse condiviso, dalla partecipazione agli altri simposi femminili alla scelta di immagini video-fotografiche relative a viaggi intrapresi da altre donne, con l'intento di incrementare la partecipazione femminile nelle diverse discipline di pagaia...

E gli uomini? Abbiamo pensato anche a loro!
Gli eventuali accompagnatori potranno partecipare alle escursioni a piedi o in bicicletta proposte nei dintorni di Seiano, oppure navigare per più giorni lungo la costiera sorrentina ed amalfitana in compagnia di un nutrito gruppo di altri uomini che sostengono l’evento e saranno presenti in zona durante le giornate del symposium pur sapendo di non poter partecipare alle sessioni tecniche riservate alle sole donne. Non tarderanno gli aggiornamenti!

La splendida insenatura di Marina d'Aequa (Seiano) a Vico Equense (NA)...

Il programma dell'evento sarà aggiornato nei prossimi mesi per raccogliere tutte le proposte e le migliorie che verranno suggerite dalle partecipanti e non solo...
E sarà presto tradotto anche in inglese per tutte le nostre amiche di pagaia non italiane!

martedì 23 aprile 2019

Tra un sorriso e l'altro: un breve resoconto!

Lo scorso fine settimana si è svolto l'incontro "Tra un sorriso e l'altro", l'evento pensato dalle organizzatrici del symposium femminile italiano "Il sorriso del mare" come incontro intermedio tra la prima edizione del 2019 e la prossima edizione del 2020.
Per una serie di sfortunate coincidenze, la maggior parte delle iscritte all'incontro non è riuscita ad essere presente: Tatiana è rientrata in aereo dal Symposium Pagaia giusto la sera prima e Mirella ha viaggiato di notte in treno per arrivare da Varese, ma sia Luisa che Laura hanno avuto imprevisti familiari dell'ultimo momento che le hanno bloccate a casa. Ci siamo così ritrovate in appena 4-5 donne presso il Circolo della Vela Anzio Tirrena: invece di seguire il programma di giochi ed attività ludiche previste per l'incontro, ci siamo limitate a trascorrere la giornata di sole pagaiando in compagnia.

Tatiana, Mirella, Patrizia e Barbara con il gadget dell'incontro...
Foto di gruppo sotto il faro di Anzio: Patrizia Novella è rimasta con noi per l'intera giornata...
Amene attività campestri nelle altre due giornate di vento forte!

L'incontro è stato così ridotto da tre ad una sola giornata, complici anche le avverse condizioni meteorologiche che annunciavano per la domenica di Pasqua ed il lunedì di Pasquetta venti forti con raffiche fino a 30 nodi (tutti confermati!). Grazie alle nostre solite video-chiamate con le altre organizzatrici siamo riuscite comunque ad andare avanti con la programmazione della seconda edizione 2020 del symposium femminile italiano, definendo anche luogo e date (che saranno presto comunicate a tutte le interessate sia questo blog che sulla newsletter di Tatiyak!).
E' stato come sempre un momento proficuo di confronto, anche se davvero molto più "ristretto" rispetto alle nostre iniziali previsioni: ci siamo date un secondo appuntamento a Genova per la fine del mese di giugno per definire nel dettaglio le attività da proporre e per scegliere le insegnanti straniere da invitare alla prossima edizione del 2020 del "Il sorriso del mare"... abbiamo sempre molte idee e ancora tanta voglia di lavorare insieme!
Ci rivediamo presto in acqua!

venerdì 15 febbraio 2019

Tra un sorriso e l'altro...

La prima edizione del symposium femminile italiano "Il sorriso del mare" è stata per noi un piccolo grande successo: piccolo perché alla sua prima edizione ha registrato una partecipazione di una quarantina di donne in kayak, grande perché grazie alla presenza di donne provenienti da diverse regioni geografiche e anche da diversi ambienti professionali abbiamo raccolto tante nuove idee e molti stimoli interessanti.
La seconda edizione del symposium "Il sorriso del mare" si svolgerà nel 2020: abbiamo scelto di comune accordo di proporre un appuntamento ad anni alterni, con presenze internazionali che speriamo via via di allargare ed accrescere e con una partecipazione che ci auguriamo sempre più ampia ed attiva delle donne in kayak, contando sull'apporto costruttivo delle vincitrici delle borse di studio della prima edizione 2018.
Il "Sorriso del mare" ci ha fatto capire quanto sono importanti gli incontri tra donne e anche quanto sono utili le attività condivise tra le donne che condividono la stessa passione!


Tra le due edizioni del symposium "Il sorriso del mare" non volevamo perdere l'occasione di incontrarci e di pagaiare ancora insieme: abbiamo così deciso di organizzare un incontro intermedio.
"Tra un sorriso e l'altro" è il titolo dell'evento che si svolgerà ad Anzio (Roma) presso il Circolo Vela Anzio Tirrena nelle tre giornate di sabato 20, domenica 21 e lunedì 22 aprile 2019.
L'idea è quella di iniziare sin da subito a promuovere tutte insieme il symposium 2020 con delle giornate ricche di lezioni, giochi, esercizi e anche qualche pagaiata nei dintorni (da Anzio al Monte Circeo!): vogliamo offrire delle sessioni di studio teorico-pratico che ci permettano sia di mantenere un contatto diretto con le donne in kayak che di garantire un continuo aggiornamento tecnico.
Sarà soprattutto l'occasione per pensare alla seconda edizione del symposium femminile del 2020, per discutere della nuova località individuata, per raccogliere fondi e per iniziare a lavorare insieme alle altre iniziative che nel frattempo ci sono venute in mente…
Come per il symposium, anche per l'incontro abbiamo pensato di non abbandonare i maschietti al loro destino e di organizzare delle attività collaterali in kayak o a terra per gli accompagnatori uomini: speriamo di ritrovarci in tanti ed in tante!

mercoledì 5 dicembre 2018

Borse di studio 2018: le quattro vincitrici finali!

Una delle cose che più ci inorgoglisce dell'aver organizzato e realizzato il primo symposium femminile italiano "Il sorriso del mare" è stata la capacità di raccogliere così tante adesioni intorno all'evento da essere state in grado di reperire fondi subito destinati ad alcune borse di studio.
L'intenzione, come spiegato nel bando pubblicato su questo stesso blog lo scorso mese di maggio, è quella di sostenere la formazione tecnica e didattica di altre donne pagaiatrici, interessate a trasferire alle altre partecipanti della prossima edizione del 2020 del symposium femminile le competenze e le conoscenze acquisite in questi mesi, anche grazie alla borsa di studio.

Un lavoro di promozione e divulgazione che ha trovato il suo momento più alto durante lo svolgimento del symposium ma che continua anche nel lungo lasso di tempo di due anni che abbiamo deciso di frapporre tra un symposium e l'altro: non ci fermiamo mai!
Come si comprende facilmente leggendo i soli titoli dei progetti selezionati, si tratta di materie diverse che possono essere applicate in ambiti differenti e non esclusivamente nel mondo del kayak: quel che più interessa sia le organizzatrici del symposium che le vincitrici delle borse di studio è di creare ogni occasione utile per valorizzare al meglio l'esperienza delle donne, sia in kayak da mare che nella vita di tutti i giorni!

Tra i sei progetti che ci sono stati inviati abbiamo selezionato non tre ma addirittura quattro borse di studio, trovando i fondi necessari per sostenere in tutto o in parte le varie proposte pervenute.
Di seguito indichiamo le vincitrici delle quattro borse di studio e le materie del progetto:

Chiara Da Re con "Un massaggio di vita" - diffondere la cultura del soccorso mediante campagne di informazione sui sintomi d'allarme e addestramento alla rianimazione cardiopolmonare su adulti e bambini (lezioni frontali aperte a tutte le partecipanti su BLS-PAD e PBLS con uso di CPR Cube)

Chiara Da Re
"Un massaggio di vita"

Francesca Vedrietti con "Insegnare la disabilità" - acquisire competenze didattiche necessarie per creare una mentalità volta a valorizzare le differenze di ciascuno, insegnando che non si deve guardare quello che non si sa fare ma quello che si può fare (presentazione multimediale e lezioni frontali da condividere con tutte le partecipanti)


Francesca Vedrietti
"Insegnare la disabilità"

Claudia Marchi con "Finché la barca va" - acquisire le competenze tecniche necessarie per la riparazione, in piena autonomia, del kayak in vetroresina o in materiali simili in situazioni di emergenza (formazione a cascata in due fasi e presentazione di slide al symposium, con prove pratiche rivolte a 8 partecipanti cui saranno forniti adeguati kit di riparazione)

Claudia Marchi
"Finché la barca va"

Adriana Giangrande con "Indipendenza ed autonomia nel carico/scarico del kayak" - ideazione e realizzazione di un prototipo universale per il carico/scarico del kayak volto ad aiutare le donne kayaker a diventare autonome ed indipendenti nelle manovre, valorizzando la tecnica senza fatica (presentazione multimediale al symposium e dimostrazione pratica con prove del dispositivo)

Adriana Giangrande
"Indipendenza ed autonomia nel carico/scarico del kayak"

Le vincitrici delle borse di studio si impegnano ad avviare e concludere il progetto nei tempi prestabiliti, così da poterlo presentare ufficialmente alla prossima edizione del 2020 del symposium femminile italiano "Il sorriso del mare", che sarà quindi un'occasione di incontro e confronto ancora più proficua e costruttiva!
Stiamo già pensando alla data e alla località più adatta per il 2020: vi faremo sapere molto presto!

giovedì 4 ottobre 2018

L'articolo sul symposium femminile nell'ultimo numero di Pagaiando!

Sul numero 10 del luglio 2018 della rivista periodica Pagaiando è uscito un bell'articolo di due pagine sul nostro symposium femminile "Il sorriso del mare". Le fotografie d'insieme che accompagnano lo scritto a otto mani elaborato dalle organizzatrici dell'evento rimandano il clima di grande intesa che si è vissuto durante le quattro giornate di incontri. Il titolo poi chiarisce gli intenti: il primo symposium femminile italiano: un evento da ripetere!


Diamo appuntamento a tutte le donne appassionate di kayak e di pagaia agli incontro che stiamo già pensando di organizzare nel corso della prossima stagione canoistica e soprattutto alla seconda edizione del symposium femminile che si svolgerà ad anni alterni: ci vediamo tutte nel 2020!
La località non è ancora stata scelta perchè vogliamo che anche questa, come tante altre decisioni sui nostri incontri in mare, venga presa in maniera collettiva e condivisa... a presto in acqua!

lunedì 10 settembre 2018

Una serata di sorrisi...

La prima presentazione del symposium femminile italiano di kayak "Il sorriso del mare" si è svolta lo scorso 6 settembre 2018 a Lurago d'Erba (Como).
Nell'ambito della rassegna "On the road 2018" organizzata dalla Biblioteca comunale e dall'Assessorato alla Cultura del comune di Lurago d'Erba, l'amico kayaker Marco Nolberti ha curato la serata dedicata al viaggiare in kayak, "un mezzo che permette di esplorare le coste nel pieno rispetto della natura e di fare brevi gite come lunghissimi viaggi in autosufficienza".
La serata è stata un piccolo successo di pubblico e di critica...

Il manifesto dell'iniziativa...
Mirella e Laura davanti alla prima slide del logo del symposium...
Mirella e Laura si alternano nella presentazione del symposium...

Le organizzatrici sono state invitate dal curatore dell'evento a parlare dell'esperienza tutta al femminile vissuta lo scorso mese di aprile: Mirella e Laura si sono messe al lavoro e hanno preparato prima e presentato poi un bel racconto per immagini dei quattro giorni trascorsi a Genova Nervi.
Il pubblico numeroso ha ascoltato con attenzione e ha rivolto molte domande anche al termine della presentazione: gli oltre 80 presenti hanno mostrato di apprezzare l'entusiasmo che ci ha spinte ad organizzate il symposium e a parlarne con immutata euforia anche a distanza di mesi...
Grazie al lavoro di squadra, anche stavolta abbiamo parlato di kayak col sorriso sulle labbra!

venerdì 18 maggio 2018

Borse di studio 2018: pronto il bando!

Borsa di studio Il Sorriso del Mare
La prima edizione del symposium femminile italiano di kayak “Il sorriso del mare” si è conclusa con un bilancio positivo.
Le organizzatrici hanno pertanto deciso di utilizzare i fondi rimasti nel bilancio consuntivo per bandire delle borse di studio.
La finalità è quella di promuovere il kayak da mare femminile italiano in ogni suo aspetto.

A chi è rivolto
A tutte le partecipanti all’edizione 2018 del symposium femminile italiano di kayak “Il sorriso del Mare”.
Tra i progetti pervenuti ne verranno selezionati al massimo tre, ad insindacabile giudizio della commissione di valutazione, che sarà composta da:
Tatiana Cappucci, Luisa Casu, Laura Costantini, Mirella Graglini.

A quali finalità è destinata
La crescita personale tecnica e didattica in campo canoistico delle candidate che possa essere trasmessa alle partecipanti dell’edizione successiva del “Sorriso del mare” 2020 e/o alle altre iniziative intraprese dalle organizzatrici nel corso del 2019.
Quindi la borsa di studio potrà essere usata per – a solo titolo di esempio:
-     la partecipazione ad un corso, ad un altro simposio in Italia o all’estero
-     l’acquisto di attrezzatura utile per la realizzazione di un prodotto multimediale da distribuire gratuitamente alle altre partecipanti
-     l’organizzazione di un viaggio, stage, corso, evento di accrescimento culturale al quale possano prendere parte le altre partecipanti al Sorriso del mare
Sono escluse quindi le spese per l’acquisto di kayak, pagaie, giubbotti ed altre attrezzature canoistiche personali, abbigliamento e tutto ciò che, ad insindacabile giudizio della commissione di valutazione, non sia ritenuto utile ai fini del raggiungimento delle finalità della borsa di studio stessa.

Come funziona
Le candidate dovranno presentare un progetto contenente almeno le informazioni della scheda presente, indicando nello specifico il percorso formativo che si è scelto di intraprendere ed i dettagli del progetto per il quale si chiede la borsa di studio.
Tale progetto avrà lo scopo di far crescere la candidata dal punto di vista canoistico marino, in modo che questa possa condividere e trasmettere la sua esperienza alle altre partecipanti al prossimo simposio e alle altre iniziative intraprese nel corso del 2019 ed essere di supporto all’organizzazione e/o alla gestione dell’evento 2020.
I nomi delle vincitrici verranno pubblicati sul blog e sulla pagina facebook del Sorriso del mare.

Tempi
Il progetto dovrà essere presentato entro il 15 settembre 2018 e si dovrà concludere entro il 31 dicembre 2019
Le spese dovranno essere rendicontate entro 1 mese dalla conclusione del progetto.

Importo massimo riconosciuto
L’importo massimo riconosciuto per ciascuna borsa di studio ammonta a 500,00€ (cinquecento,00 euro)
Nel caso in cui le spese preventivate e rendicontate siano inferiori a tale cifra, l’importo corrisposto sarà pari alle spese ammissibili effettivamente sostenute.
Nel caso in cui le spese preventivate e rendicontate siano superiori a tale cifra, l’importo corrisposto sarà pari all’ammontare massimo della borsa di studio.
Significa che:
se spendi meno, riceverai solo le spese ammissibili; se spendi di più, riceverai solo la cifra messa a bando!

Esclusioni
Le insegnanti e le assistenti alla prima edizione del Sorriso del mare

Scheda di candidatura – da restituire in formato pdf entro il 15 settembre 2018 a: tatiyak@tatianacappucci.it